Recensione D O M A su Scè

postato in: Recensioni 0

Il vocabolario Treccani per descrivere l’aggettivo “bizzarro” utilizza le seguenti parole: “… che attrae l’attenzione per la sua stranezza ed originalità”. Descrizione che calza a pennello per il progetto selvǝ.

Immagino vi starete chiedendo il perché. Ebbene, raramente mi ritrovo ad ascoltare band che se ne infischiano di qualsiasi schema e di qualunque modello precostituito, affidandosi esclusivamente al loro genio sconfinante nella sregolatezza. È il caso dei selvǝ per l’appunto, trio lodigiano fondato nel 2013.

[continua…]

Leggi l’intero articolo qui