Recensione Dripping Sin – Crimson Lies su Metalhead

postato in: Recensioni 0

Dopo un EP targato 2014 (recensione qui) i nostrani Dripping Sin ci riprovano. Personalmente trovo la formula discografica dell’Extended Play un utile formato musicale dove poggiare delle solide basi in una manciata di tracce ben scritte, in vista magari di un debutto vero e proprio sulla lunga distanza. E devo dire che se questi ragazzi pensassero seriamente di fare un album e tutte le canzoni fossero del livello di questo cd, beh allora si tratterebbe di un debutto col botto. Non c’è nulla che non convinca nel loro sound, dalla produzione all’esecuzione. Poche tracce ma tutte davvero buone, per un genere tra l’Hardcore e il Rock che nonostante quanto viene detto nella presentazione del disco, tradisce spesso e volentieri l’amore per il Thrash degli italiani. Il salto di qualità con il tentativo discografico precedente è notevole, in ogni livello si voglia valutare. Li avevo definiti coraggiosi… Il coraggio paga sempre.

 

Leggi qui