Carmine Torchia – Il Rumore del Mondo

7,0025,00

Disponibile nelle versioni:

  • Vinile nero 180 grammi
  • Digipack CD
  • Musicassetta
Clear selection
COD: ODR058 Categoria:

Descrizione

Il rumore del mondo è il nuovo album di Carmine Torchia, in uscita il 9 Novembre.

Anticipato da tre singoli Tu chi sei? Da dove vieni? lo scorso novembre, Come rondini, presentato a febbraio da Sentireascoltare, e Guido, l’incompreso, pubblicato ad aprile – Il rumore del mondo segue a distanza di tre anni Affetti con note a margine.

Carmine Torchia torna all’opera con un disco necessario, fuori dagli schemi rispet- to al mercato discografico italiano contemporaneo ma proprio per questo capace di calzare a pennello i tempi che corrono e di raccontare il mondo esteriore e interiore con raffinatezza, tatto e spirito critico.

Torchia rinvigorisce la tradizione italiana cantautorale senza appiattirsi sugli stilemi più conosciuti del genere ma proponendo con personalità una propria via alla can- zone d’autore, che sa guardare alle influenze estere e arricchirsi di scelte strumen- tali curate e mai in secondo piano rispetto all’aspetto lirico.

Sia che si affidi a poche note di chitarra, sia che confezioni i propri brani con organi hammond, synth frizzanti o batterie incalzanti, l’artista calabrese mostra una capa- cità di scrittura pregevole e sapiente.

Da un punto di vista lirico, ancora una volta Carmine riesce a disegnare un mosaico multisfaccettato di emozioni e racconti: dalle storie di migranti di Come Rondini al tributo accorato a Peppino Impastato di … e sale quanto basta, passando per la nostalgia di un amore appiattita dalla routine di Guido, l’incompreso o per l’ispira- zione che da un poema di Le Corbusier ha portato a Tu chi sei? Da dove vieni? l’artista di Sersale narra gesta umane carpendone i tratti più intimi, gli istinti più so- piti e i particolari meno prevedibili.

Lì dove gli altri usano retorica, Carmine trova originalità; laddove appare solo sem- plice quotidianità, Torchia svela la poesia.
In coda poi, ne L’ultima Canzone, un testo inedito di Léo Ferré, tradotto per Tor- chia dalla figlia dello chansonnier, Manuela, viene portato a nuova vita, come se provenisse da un altrove indecifrabile ma proprio per questo terreno.

Anche l’artwork del disco è a cura del musicista e ritrae il cane anarchico e sociale narrato in Rùanzu, il cane, a conferma dell’estro poliedrico dell’artista calabrese.

Il rumore del mondo è un disco che pone domande e cerca risposte, regala poe- sia e sa trovare sempre un pizzico di agrodolce ironia. Come la vita.

TRACKLIST

  1. Come Rondini
  2. Tu chi sei? Da dove vieni?
  3. Guido, l’incompreso
  4. Discorso immaginario con Azhar
  5. … e sale quanto basta
  6. I giorni del non-amore
  7. In nessun altro posto
  8. Rùanzu, il cane
  9. L’ultima canzone

Il rumore del mondo è stato scritto, prodotto e disegnato da Carmine Torchia.

Informazioni aggiuntive

Peso N/A
Prodotto

Bundle Vinile + Cd + MC, Vinile 180g Nero, Digipack CD, Musicassetta

Ti potrebbe interessare…

Offerta! Cesare Basile – Tu prenditi l’amore che vuoi e non chiederlo più
Cesare Basile – Tu prenditi l’amore che vuoi e non chiederlo più
LPx12" Available on Red Vinyl. Printed inner sleeve.
15,00 6,00 Aggiungi al carrello